CategoriesFare la spesa online

Fai la spesa online e partecipa al futuro

Fai la spesa online e partecipa al futuro

Gli ultimi due anni hanno visto un’impennata dell’e-grocery, il fenomeno della spesa online. Un cambiamento nelle abitudini quotidiane che ha coinvolto ogni fascia di età e che è stato trainato dall’emergenza sanitaria, ma non solo. Moltissimi consumatori hanno scoperto i vantaggi che ne derivano tra cui il risparmio, sia di denaro che di tempo, e la comodità, motivi per cui si stima che il 90% di loro manterrà questa usanza anche quando la pandemia sarà finita.
L’Italia ha registrato una delle crescite più grosse ma si è fatta trovare un po’ impreparata di fronte alla richiesta enorme e improvvisa.

Ora in tutto il Paese si parla di accelerare la digitalizzazione per anticipare il futuro, tu da che parte stai?

Gli italiani e l’e-grocery, un trend in forte aumento

Per stare al passo con il resto del mondo, in termini di e-commerce e acquisti online all’Italia e agli italiani serviranno 3 cose:

  • Visione
  • Coraggio
  • Perseveranza

Così termina un interessantissimo report degli Osservatori Digital Innovation, una delle agende digitali più autorevoli d’Italia, un progetto creato dalla School of Management del Politecnico di Milano e dal Netcomm, il consorzio del commercio digitale Italiano.

Se infatti negli USA, paese dell’innovazione digitale per eccellenza, l’e-grocery era già di moda nel 2018 (in crescita del 13% rispetto al nostro 3%), in Italia questa tendenza ha registrato un vero e proprio boom solamente a seguito della pandemia del Covid-19. I dati presi in considerazione ci dicono che nel 2020 le vendite dei supermercati online sono cresciute del 55%. Mentre il Food&Grocery online, che comprende anche le ordinazioni da bar e ristoranti, è addirittura decuplicato.

E dato che i numeri non mentono mai, è evidente come anche gli italiani siano stati travolti da questo nuovo modo elettronico di acquistare e consumare il cibo.

Ma se la motivazione principale di questa crescita può essere indagata nella pandemia e le restrizioni imposte, ora tantissimi consumatori hanno scoperto in prima persona gli incredibili vantaggi di acquistare la spesa online.

Vediamoli nei dettagli.

Maggiori funzionalità, comodità e risparmio: il boom dei supermercati online va oltre la pandemia

Quindi, la ricerca della safe experience, cioè la possibilità di fare la spesa da casa senza incorrere nel rischio di contrarre il virus, alla fine ha convinto anche gli over 65 e i più scettici, quelli che magari credevano che il cibo andasse per forza analizzato visivamente prima di essere acquistato. O magari, anche palpato.

Screenshot del report di mercatus
Diritti riservati a Mercatus

Ma per quanto questo sia ancora il fattore trainante, non è l’unico motivo per cui sempre più gente sta preferendo i supermercati virtuali a quelli fisici.

Risparmio, comodità, maggiore scelta di analisi e maggiori informazioni sui prodotti: ecco cosa hanno trovato i nuovi e-shopper in questa nuova ed elettrizzante esperienza d’acquisto. A dircelo è un altro recentissimo report sul commercio elettronico, quello di Mercatus in collaborazione Incisiv, dal titolo E-Grocery New Reality secondo cui il 58% dei consumatori, cioè più della metà, ama fare la spesa online perché:

  • ha più possibilità di scoprire offerte e promozioni
  • può trovare prodotti in maniera più semplice
  • può trovare informazioni più dettagliate su ciò che sta per acquistare
  • risparmia tempo
Screenshot dal report sulla spesa online
Diritti riservati a Mercatus

Tutte vantaggi inequivocabili di cui, a dire la verità, ti avevamo già parlato in uno dei nostri primi articoli. Eh sì, perché, noi che abbiamo creato un e-shop di alimentari con ben chiare in mente le esigenze del consumatore, avevamo fatto di tutti questi benefici gli obiettivi del nostri sforzi e del nostro lavoro.

E non è tutto. Sfogliando l’analisi fino alla fine, si incontra un altro dato molto interessante, quello sull’aumento delle vendite di ogni categoria di prodotto. E sai quale genere di prodotti ha fatto registrare l’aumento maggiore? I prodotti pesanti, cresciuti di addirittura il 47%.

Eh quei fardelli dell’acqua… Ecco perché diciamo sempre che rendiamo un bisogno più comodo, semplice ed economico.

Non solo alimentari: anche la categoria Beauty & Wellness in crescita

Un altro dato a cui ci piace guardare è quello riguardante i prodotti per la cura personale, anche questi disponibili nel nostro e-commerce con consegna in tutta Europa. Infatti, è bene saperlo, quando parliamo di fare la spesa in un supermercato online non ci riferiamo solo agli alimentari, ma anche a tutti quei prodotti della categoria Beauty & Wellness.

Dai saponi agli shampoo, passando per deodoranti, dentifrici e i prodotti per l’igiene intima, su Vico Food Box li trovi tutti. E sono gli stessi del tuo supermercato italiano fisico.

In tutta Europa gli e-commerce di alimentari fanno tendenza

L’ultimo studio di cui vogliamo parlarti è quello condotto da Reply, una delle maggiori aziende di consulenza digitale in Italia, che ha analizzato l’evoluzione di questa tendenza in tutti i maggiori stati europei.

Ecco cosa è emerso: solo nel 2020, in Germania il volume della spesa online è cresciuto del 68%, in Francia del 113%, e in UK addirittura del 198%.

Insomma i dati parlano chiaro: l’e-grocery è davvero il trend del momento in tutta Europa e con i vantaggi che porta c’è da scommetterci che sarà anche quello del futuro. Perciò che aspetti a partecipare?

 

[button title=”Voglio fare la spesa online” link=”https://www.vicofoodbox.com/negozio/” target=”_blank” align=”center” icon=”” icon_position=”center” color=”#4eba74″ font_color=”#4eba74″ size=”2″class=””]

 

Lascia un commento